Sessualità e Relazioni

Articoli Sessualità e Relazioni Frosinone

Eiaculazione Precoce e Fuga dalla Relazione

eiaculazione-precoceL'eiaculazione precoce è una forma di disagio “recente”, per tale ragione non è stato facile arrivare ad una sua definizione ampiamente condivisa dagli esperti in materia. Non che prima non esistesse, semplicemente non diveniva oggetto di studio perché non veniva percepita soggettivamente come una difficoltà che limita sia l’espressione della sessualità maschile, sia la vita della coppia. (altro…)

Autodiagnosi per la Disfunzione Erettile: l’Importanza di Intervenire a Livello Psicoterapeutico

impotenzaQui sotto viene pubblicato un test, l’Indice Internazionale delle Disfunzione Erettile (lief), che va ad indagare la funzione sessuale, con lo scopo  di individuare quelle situazioni che potrebbero necessitare di un approfondimento con uno specialista. (altro…)

Il Vaginismo

Il VaginismoCon il termine vaginismo si intende una contrazione involontaria del terzo esterno della vagina e della muscolatura perineale che si verifica nel momento in cui c’è un tentativo di penetrazione mediante il pene, un dito o un oggetto, o al solo immaginare l’atto sessuale, nonostante nella donna sia presente il desiderio di vivere in maniera completa la sessualità. (altro…)

La Coppia Oggi

coppiaLe statistiche sulle coppie di oggi non sono affatto incoraggianti: la percentuale di divorzi si avvicina al 50% e per molte coppie che rimangono insieme, come purtroppo spesso mostrano frequenti fatti di cronaca, le cose  non sembrano andare particolarmente bene. Viene spontaneo chiedersi perche’ l’uomo e la donna si cercano, perche’ si sposano o comunque diventano compagni di vita? (altro…)

Coppia e Società Liquida

coppia-societa-liquidaLa società moderna sembra muoversi intorno a due dimensioni, considerate dallo psicoanalista italiano Massimo Recalcati, imperanti: il Nuovo e il Successo. Il Nuovo è quella spinta a ricercare sempre altro rispetto a quello che si ha, quel ritenere che ciò che non si ha è sempre più importante di quello che si ha, nell’illusione che il Nuovo contenga intrinsecamente la felicità. Il Successo, inteso come l’avere un certo status, un’immagine “vincente”, notorietà, come un accumulare in tutti i sensi, si respira ovunque. (altro…)

La Dipendenza Affettiva

dipendenza-affettivaLa dipendenza affettiva è una condizione relazionale caratterizzata da una cronica assenza di reciprocità. Il dipendente affettivo fatica nel conservare la propria individualità in un rapporto, a mettere dei confini fra se stesso e l’altro. Si attacca eccessivamente , nutre l’ aspettativa che il proprio benessere dipenda dall’altro, teme costantemente l’abbandono, la solitudine, e proprio tali paure lo portano ad essere sempre più geloso ed ossessivo verso il partner. (altro…)

Quando l’Amore fa Paura

limite-paura-amoreL’uomo è da sempre considerato un “animale sociale”, che necessita in maniera equilibrata sia del gruppo, sia di un’intimità esclusiva caratteristica del legame sentimentale di coppia. Negli ultimi anni, tuttavia, l’intimità sembra più temuta ed evitata che ricercata. Il fenomeno sempre più ampio dell’essere single, o la quantità di coppie che conoscono una durata molto breve, è infatti un qualcosa di ben osservabile da chiunque. (altro…)

Omofobia Interiorizzata e Omosessualità

omofobia-interiorizzata-e-omosessualitaIl termine omofobia, attualmente spesso sostituito dalla parola “omonegatività” , è stato introdotto per la prima volta nel 1972 dallo psicologo George Weinberg. Esso definisce l’insieme di timori, ostilità, odio avversione, comportamenti e opinioni discriminatorie nei riguardi di gay o lesbiche. (altro…)

I Sensi di Colpa nel Genitore

Per Sigmund Freud il senso di colpa è inevitabilmente legato allo sviluppo dell’uomo, giacché egli è inserito in un ambiente sociale e quindi obbligato a reprimere istinti che sarebbero incompatibili con la vita civile. Nell’argomentare meglio la sua teoria, Freud, colloca l’origine del senso di colpa in relazione alla fase edipica. Nel periodo in cui un bambino inizierebbe a desiderare incestuosamente per se la madre e a sperimentare, in virtù di ciò, una contemporanea aggressività e rivalità verso il padre, farebbe esperienza anche di un’angoscia da castrazione che darebbe poi origine al primordiale senso di colpa. Senso di colpa risolvibile solo tramite il superamento della stessa fase edipica: una rinuncia ad un voler possedere la madre per mezzo di un’identificazione con il padre. (altro…)

×
Menù