Disturbi d’Ansia

Disturbi d'Ansia a FrosinoneDisturbi d’Ansia: attacchi di panico, fobie, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo acuto da stress, disturbo post-traumatico da stress, disturbo d’ansia generalizzata.
Gli attacchi di panico si caratterizzano per il gettare l’individuo in uno stato di terrore, che induce spesso la persona a fuggire di fronte ad eventi ritenuti catastrofici e incombenti. I sintomi più comuni negli attacchi di panico sono sia somatici, quali le palpitazioni, sudorazione tremori, dispnea, che psicologici, quali la paura di impazzire, di morire, la depersonalizzazione, la derealizzazione.
La fobia si presenta con un aumento clinicamente significativo di ansia provocato dall’esposizione ad un oggetto o ad una situazione temuta, che spesso determina condotte di evitamento.
Le fobie specifiche più comuni riguardano gli animali, serpenti o ragni generalmente, l’ambiente naturale nelle sue manifestazioni più impetuose, quali temporali, altezze, acqua, e il complesso ferie-sangue-iniezioni.
Il disturbo ossessivo compulsivo è caratterizzato, come il nome stesso suggerisce, dalla presenza di ossessioni e/o compulsioni. Le ossessioni sono dei pensieri ricorrenti intrusivi, che si manifestano involontariamente nella persona. Le compulsioni sono dei rituali messi in atto dall’individuo per neutralizzare le ossessioni stesse.
Il  disturbo acuto da stress e il disturbo post-traumatico da stress sono legati al rivivere costantemente un evento particolarmente crudo (una morte improvvisa, un incidente grave, una catastrofe naturale ect…) con sentimenti di impotenza, orrore e terrore. A livello diagnostico i due disturbi vengono distinti per la loro intensità e durata nel tempo.
Il disturbo d’ansia generalizzato è peculiarizzato dalla costante presenza di preoccupazioni smisuratamente ansiogene, o meglio riconosciute e avvertite come tali dalla persona stessa, riguardanti una pluralità di tematiche nella vita di un individuo.
In linea generale, si può dire che i disturbi d’ansia nascondono generalmente un conflitto interno che necessita di essere indagato e rielaborato.

×
Menù